fbpx

L’Eremita nei tarocchi: curiosità e significato dell’Arcano maggiore numero 9

Una carta dei tarocchi che simboleggia la saggezza, la cautela e la solitudine: buoni consigli, parole sagge e iniziative che porteranno a un esito positivo, perché la decisione presa è senz’altro quella giusta.

Dopo l’Arcano numero 8 che rappresenta la Giustizia, troviamo nei tarocchi un Arcano che può essere associato a una crisi profonda: l’Eremita, Arcano maggiore numero 9.

Le parole chiave della carta de L’Eremita:

  • Saggezza
  • Attesa
  • Solitudine
  • Coraggio
  • Distacco

L’eremita nei tarocchi: descrizione dell’Arcano numero 9

Nelle religioni, così come nei rituali religiosi, il numero 9 rappresenta la perfezione, un triangolo ternario, il quadrato del numero 3. Al numero 9 viene affidato il significato di generazione, in quanto 9 sono i mesi di gestazione per la nascita di un nuovo individuo, così come 9 sono le muse che rappresentano le scienze e le arti conosciute dall’uomo.

La carta raffigura un uomo anziano con capelli e barba bianchi avvolto in un lungo mantello con cappuccio. In mano stringe una lanterna, emblema di conoscenza e di luce: egli è una sorta di portatore di luce e la lanterna illumina il suo cammino e quello altrui, avanzando lentamente verso l’ignoto sorreggendosi a un bastone.

Il significato dell’Eremita nei tarocchi

La carta dell’Eremita è una carta solitaria, un individuo che si isola in modo intenzionale per praticare una vita ascetica che lo porterà a elevare la propria anima. L’eremita è quindi una persona che, attraverso un percorso di assoluta solitudine, si dedica completamente alla ricerca della verità.

L’eremita è una persona che sceglie la vita solitaria, poiché, simbolicamente, egli possiede tutta la luce di cui ha bisogno per per trovare la via alle sue risposte, alle quali giunge unicamente con le proprie forze, rappresentate dal bastone al quale si appoggia. Oltre al senso di isolamento, questa carta esprime una grande saggezza interiore, una via spirituale per muoversi nell’oscurità con consapevolezza, fornendo altresì una luce agli altri.

Si tratta di una delle carte “in movimento”, raffigurante un individuo che compie un movimento allo scopo di innescare un cambiamento che, seppure poco visibile, è profondo. Ogni cambiamento o trasformazione è preceduto da un momento di riflessione e approfondimento, la ricerca della verità.

L’eremita è una delle 4 virtù cardinali e rappresenta la Temperanza.

Il significato dell’Eremita nei consulti sull’amore

L’Eremita è una carta positiva in amore, in quanto rappresenta la possibilità di vivere una storia d’amore ricca di buoni presagi, protetta dalla malevolenza. Può presagire dei cambiamenti futuri, che potranno avvenire con il supporto di una luce che illumina le criticità per risolverle. Si tratta quindi di una relazione di successo, condita da sentimenti sinceri e duraturi, ma che al tempo stesso indica la necessità di valutare bene i pro e i contro prima di prendere decisioni importanti, concedendosi tutto il tempo che serve per riflettere.

E l’Eremita al rovescio?

L’Eremita al rovescio può rappresentare anche isolamento e chiusura in sé stessi, specialmente quando ci si trova nell’impossibilità di agire e prendere decisioni. Se l’Arcano numero 9 viene estratto capovolto, può indicare che in amore si sta vivendo un momento di solitudine, con la conseguente paura di impegnarsi e aprirsi a un amore più profondo. In questo caso, la paura di fallire porta la lentezza dell’Eremita a trasformarsi in inerzia, il cambiamento non viene più accolto con positività, anzi, è la cautela a diventare invalidante e a rendere impossibile una relazione di successo.

Chiedi un consulto su questa e su altre tipologie di carte alle nostre cartomanti sensitive serie grazie al nostro servizio di cartomanzia professionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *